Ma ecco che si avvicina
con un salto siamo nel duemila
alle porte dell’universo
l’importante è non arrivarci in fila
ma tutti quanti in modo diverso
ognuno con i suoi mezzi
magari arrivando a pezzi
su una vecchia bicicletta da corsa
con gli occhiali da sole, il cuore nella borsa

Posted on Feb 20, 2019 in Canto meglio di Apicella | 0 comments