C’è chi usa l’estate come generatore di batterie per dar vita ai buoni propositi dell’inverno, e c’è chi invece usa l’estate per dare forma esasperata all’ansia per tutti quei propositi che sa già di non essere in grado di realizzare.
Io chiaramente sono del secondo tipo di “chi”.
Quanta pochezza. Quanta.

Posted on Ago 30, 2016 in Culona inchiavabile | 0 comments