Venerdì ho ascoltato la storia di un padre che vorrebbe fare il padre e a cui un giudice ha impedito di fare il padre.
Oggi quel padre mi ha raccontato di quanto si sia sentito poco padre il giorno del primo compleanno di suo figlio perché il giudice, lei, gli altri non gli hanno detto che un giorno per suo figlio potrebbe essere un buon padre.
Io oggi pensavo che ieri sera in cucina io e Luigina eravamo bellissime e che mio padre seduto lì con noi sarebbe stato un bellissimo padre con le sue figlie.
Ora qui di fianco a me c’è un padre a cui non so proprio come dire che non sarà un giudice, non saranno altri a fare di lui un padre a metà, che i figli crescono e non dimenticano gli occhi dei papà. Anche quando i papà non ci sono più o quando non ci sono stati abbastanza.

Posted on Ott 7, 2014 in Giuro sulla testa dei miei figli | 0 comments