Sarà forse perché molti dei tanti non hanno idea di cosa so fare.
Sarà forse perché alcuni sono convinti che io “faccio i social network” e quindi di base non faccio una sega, e altri invece sono convinti che io vendo prodotti tipici e quindi “allora chissà quanto mangi”.
Sarà forse perché qualche tempo fa ho detto qualcosa sui fenomeni virali. Parecchio tempo fa.
Sarà forse perché ho una smisurata passione per Gianni Morandi e per qualsiasi cosa lui dica, faccia o pensi.
Sarà forse anche per altro, ma non mi importa.
Fatto sta che da qualche giorno in tanti mi chiedono cosa penso dell’ice bucket challenge convinti probabilmente che la mia passione per Gianni Morandi, che tra i primi s’è sottoposto alla secchiata, sia in contrasto evidente con il mio giudizio, voi credete, certamente negativo dei fenomeni virali in chiave social e da lì smascherare la mia datata battaglia tra testa e panza.
Ora, io un’idea sulla faccenda ce l’ho eh ma ora come ora, sarà forse per noia o per una rinata attenzione verso le piccole piccolissime cose quotidiane, ho molta più voglia di raccontarvi del motivo per cui sono contraria all’uso dell’ammorbidente per fare il bucato.
Sicura di farvi cosa gradita, aspetto impaziente il prossimo stronzo che nel prossimo bar comincerà a pormi domande cretine a cui, senza offesa, non ho assolutamente voglia di rispondere.

Posted on Ago 28, 2014 in Si contenga! | 2 comments