Finisce sempre così. Tu sei lì tutto il giorno ad imprecare, incazzarti, sbraitare e ancora ancora ancora, poi il giorno dopo ti svegli dopo poche, pochissime ore di sonno (inutile giustificazione), ti metti al pc per il quotidiano invio di curriculum convinta che il mondo aspetti solo te per essere salvato e…
E nella smania di fare in fretta perché poi devi fare un mucchio di altre cose non ti accorgi nemmeno che hai mandato un curriculum alla Casaleggio Associati.
Quel Casaleggio.
Essì proprio quello.
Essì lo so, prima di inviare un curriculum bisogna studiare tutto l’organigramma aziendale, lo so lo so.
Ma la fretta, perdio, la fretta.

Sono proprio l’italiana media.

E poi mi arriva un regalo.
Questo.

Grillo-Casaleggio

 

Posted on Apr 8, 2014 in L'Italia è il paese che amo | 4 comments